fork27 baked4 bars11 crowd
APERTURA ISCRIZIONI
DOMENICA 17 NOVEMBRE

APERTURA ISCRIZIONI
DOMENICA 17 NOVEMBRE

APERTURA ISCRIZIONI
DOMENICA 17 NOVEMBRE

APERTURA ISCRIZIONI
DOMENICA 17 NOVEMBRE

APERTURA ISCRIZIONI
DOMENICA 17 NOVEMBRE

APERTURA ISCRIZIONI
DOMENICA 17 NOVEMBRE

APERTURA ISCRIZIONI
DOMENICA 17 NOVEMBRE

APERTURA ISCRIZIONI
DOMENICA 17 NOVEMBRE

/

#Squali2019, scopriamo la Shark Arena

Alessandro Gualazzi da tre anni cura l’allestimento di un vero e proprio “villaggio”.


CATTOLICA (RN) – La “Shark Arena” rappresenta la calamita della Granfondo Squali, capace di attirare centinaia e migliaia di persone all’evento che da cinque anni caratterizza il secondo week-end di maggio a Cattolica e Gabicce Mare. Nei 49mila metri quadrati dell’area verde antistante l’Acquario di Cattolica, ogni anno dal venerdì precedente la granfondo viene allestito un vero e proprio villaggio, che per tre giorni rappresenta il cuore pulsante dell’evento. La “Shark Arena” viene allestita e curata nei dettagli, fin da svariati mesi prima della granfondo, dall’urbinate Alessandro Gualazzi, titolare di AG Eventi e, innanzitutto, cicloamatore appassionato con il ciclismo che, come a tanti, scorre nelle vene ormai tanti anni.

“Nel 2018 abbiamo avuto l’onore di ospitare 73 espositori – spiega Gualazzi, che si appresta ad organizzare la Shark Arena per il terzo anno consecutivo – quest’anno speriamo di replicare questo numero, dando magari più spazio al settore street food. Infatti i quasi 50mila metri quadrati di parco sono suddivisi in tre aree: food, esposizione e vendita, più le location dedicate alle iscrizioni e alla consegna dei pacchi gara. Con un’attenzione particolare per le famiglie, grazie all’allestimento di spazi bimbi, giochi e tutto ciò che può servire a facilitare ed invogliare la partecipazione da parte dei cicloamatori con partner e figli al seguito”. Non solo marchi tecnici e sportivi: “Stiamo allargando la partecipazione alla Shark Arena anche a marchi non direttamente legati al mondo del ciclismo, anche se la bicicletta rimane il principale denominatore. E non dimentichiamoci l’appuntamento clou del sabato sera...”. Quale? “È ancora top secret, lo sveleremo a breve, ma siamo sicuri che saprà calamitare una grande quantità di pubblico da tutto il circondario. Sarà un momento di svago non solo per i granfondisti e le rispettive famiglie, ma per tutta la cittadinanza”. Sentito? Non prendete impegni per il 10, 11 e 12 maggio. Tutte le informazioni, con l’avvicinari dell’evento, saranno disponibili online su www.granfondosquali.it, sulla pagina Facebook e sull’account Instagram.

Intervista a cura di Pierpaolo Bellucci di Pi.Be. Cycling Press